HEY DJ!

Brianza senza confini

Titolo

Titolo

Artista

Rimuovere il preservativo senza consenso, da oggi è reato in California

Scritto da il 22 Ottobre 2021

La pratica dello stealthing farà parte delle molestie sessuali perseguibili per legge

Chi compie lo stealthing, ovvero la rimozione non consensuale del preservativo durante un rapporto sessuale può ora essere perseguito civilmente e finire in tribunale. Accade in California, negli Stati Uniti, dove è stato approvato il disegno di legge firmato dalla deputata Cristina Garcia che commenta: “Penso ancora fermamente che questo reato debba essere inserito nel codice penale – ha continuato Garcia – quando parliamo di consenso violato, parliamo sempre di stupro e aggressione sessuale. Ma questo è un primo importante passo”.

Garcia aveva iniziato la sua battaglia contro lo stealthing già qualche anno fa dopo aver consultato uno studio di Yale che vedeva questa pessima abitudine in crescita sia tra eterosessuali che omosessuali. La battaglia per l’approvazione è stata lunga e tortuosa per la difficoltà di provare tale reato all’interno di un rapporto consensuale. Per lo stesso motivo le donne faticherebbero a denunciare queste dinamiche, cosa che sarà più facile adesso che esiste una legge specifica.

 


HEY DJ!

Brianza senza confini

Titolo

Titolo

Artista