HEY DJ Radio

Musica senza confini

Nome traccia

Titolo

Artista


Mangia 100 piatti di sushi: atleta tedesco cacciato dal ristorante

Scritto da il 21 Settembre 2018

L’ex bodybuilder Jaroslav Bobrowski mangia 100 piatti di sushi reduce da venti ore di digiuno. Il titolare lo caccia dal ristorante.

Dopo venti ore di digiuno l’atleta tedesco Jaroslav Bobrowski si è reso protagonista di un episodio a dir poco imbarazzante in un ristorante giapponese con menu “all you can eat”.

Lo sportivo ha divorato cento piatti di sushi in pochi minuti, per un totale di diciotto kg di cibo e 4000 calorie.

Bobrowsky, 30 anni, segue un regime dietetico molto particolare: per mantenere il suo invidiabile fisico, digiuna per 20 ore consecutive, per poi abbuffarsi con cene luculliane prima di astenersi nuovamente dal cibo. Il suo comportamento a tavola però ha messo in difficoltà il proprietario: “Ha mangiato da solo ciò che di solito consumano cinque commensali”.

“Dopo un po’ – ha spiegato il ristoratore – non avevamo abbastanza pesce per servire tutti gli altri clienti. Non solo, ma Bobrowski si è persino rifiutato di ordinare da bere, e una delle nostre principali fonti di guadagno è proprio la vendita di bevande”.

Per questo al ristoratore non è rimasto altro da fare se non mandarlo via.

“Quando sono andato alla cassa, volevo dare la mancia, ma il cameriere mi ha detto di non volerla ricevere da me – ha raccontato Bobrowski. – Mi dispiace per gli inconvenienti causati al ristorante. Cercherò di comportarmi diversamente nei prossimi pasti”.

Jaroslav Bobrowski

L’ex bodybuilder Jaroslav Bobrowski mangia 100 piatti di sushi reduce da venti ore di digiuno. Il titolare lo caccia dal ristorante.