HEY DJ!

Musica senza confini

Titolo

Titolo

Artista


Fine del caos: nuove regole più severe per i monopattini elettrici

Scritto da il 11 Novembre 2021

Il 10 novembre è entrato in vigore il nuovo codice della strada 2021

Finora hanno invaso strade e marciapiedi senza essere soggetti a regole particolari. Con il nuovo codice della strada 2021 i monopattini elettrici dovranno rispettare una serie di norme a cominciare dal limite di velocità che scende dai 25 ai 20 km/h su strade urbane, mentre  in zone pedonali il limite rimane di 6 km/h. Si conferma il divieto (quasi sempre) di circolare con i monopattini sul marciapiede (se non condotti a mano). Non è possibile trasportare un passeggero o avere posti a sedere.

Da Luglio 2022 i monopattini dovranno avere luce stop e indicatori di direzione, mentre per quelli già in circolazione sarà possibile adeguarsi entro il 1 gennaio 2024. Arriva anche l’obbligo di tenere le luci accese e indossare un giubbotto catarifrangente dopo il tramonto o con scarsa visibilità.

Per i monopattini a noleggio diventa obbligatorio inviare una fotografia al gestore che dimostri di non aver fatto un parcheggio selvaggio, provvedimento resosi necessario dopo l’invasione di monopattini parcheggiati nei posti più improbabili. I comuni ora dovranno individuare delle specifiche zone di sosta.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche a cui devono attenersi i monopattini, si parla di una potenza non superiore ai 0,50 Kw, devono avere un clacson, il regolatore di velocità per i limiti appena introdotti e devono essere marcati CE.

Altre norme sono state prese in considerazione, ma non sono state confermate e cquindi non entrano in vigore. Tra queste l’obbligo del casco e l’obbligo di assicurazione del mezzo, che rimane vigente solo per le società di noleggio.

Secondo voi verranno rispettate?