HEY DJ Radio

Musica senza confini

Brano in onda

Titolo

Artista


Guai per Spotify, citato per 1,6 miliardi di dollari

Scritto da il 7 Gennaio 2018

Wixen Music Publishing, editore titolare delle licenze di artisti e band del calibro di Neil Young e Doors, ha fatto causa contro Spotify per violazione di copyright.

Stando alla causa depositata presso un tribunale californiano, Spotify avrebbe utilizzato decine di migliaia di brani senza averne i diritti di riproduzione e senza pagare quanto dovuto. Per questo motivo, l’editore musicale ha richiesto danni per un importo minimo di 1,6 miliardi di dollari, oltre a un decreto ingiuntivo.

Per Spotify, non si tratta del primo problema legale in materia di licenze: nel maggio scorso, l’azienda di Stoccolma si è accordata per un pagamento da 43 milioni di dollari volto a evitare una class action capitanata dagli autori David Lowery e Melissa Ferrick.