Intervista a Riccardo Agostini, campione Lamborghini

Si apre così la seconda puntata di Race Factory, il programma di motori in onda ogni martedì condotto dal nostro Dave .

In studio si respirava una vera e propria aria frizzante, con alla base il motorsport visto da due fronti diversi, in pista e fuori con due ospiti in studio Riccardo Scarlato (Sportitalia) e Riccardo Agostini (campione del mondo Trofeo Lamborghini, Istruttore di guida Lamborghini).

Un’affinità tra i due nata sin da quando era un “cucciolo” racconta Scarlato mentre rivela, con la sua irriverenza che lo contraddistingue, gli albori di On Race Tv e ci svela il trucco per raccontare ogni gara come se fosse una chiaccherata tra amici, la chiave giusta del suo successo, iniziato dal 2005 e che ora sembra fare numeri da Best Lap.

“Correre per me è un lavoro, ho iniziato per gioco, ma la passione per la velocità ha fatto di questo gioco, la mia vita” Racconta il pilota 23enne veneto mentre, tra una battuta e l’altra, ricorda che per lui la chiave fondamentale per ottenere sempre buoni risultati è restare umili, fissare ogni vittoria come un punto di partenza e non un punto di arrivo, migliorarsi curva dopo curva e ottenere sempre il massimo dando grandi soddisfazioni al marchio ” del toro” e al suo team.

Ottimi propositi anche per questo 2018 dove sembra essere partito con dei buoni auspici.

Questo e tanto altro a Race Factory
in replica oggi (Merc 24 gen) alle ore 16 e domani (Giov 25 gen)  alle ore 11.

Un ringraziamento particolare a:

Riccardo Scarlato
Sportitalia
Riccardo Agostini